«agosto 2017»
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910

ItaliaBioNews

Sicilia e Cile: confronto di esperienze sullo sviluppo sostenibile

Sicilia Bio e il Comune di Favara (AG) incontrano il dr. Octavio dell'INDAP del Cile

  • 2 luglio 2017
  • Autore: italiabio
  • Numero di visite: 123
  • 0 Commenti
Sicilia e Cile: confronto di esperienze sullo sviluppo sostenibile
Nei primi giorni di giugno, e più precisamente il giorno 5, Sicilia Bio (che è l’associazione regionale di riferimento di Italiabio), ha ospitato a Favara (AG)  Octavio Sotomajor  direttore nazionale dell'Instituto de Desarrollo Agropecuario (INDAP - http://www.indap.gob.cl). 


L’INDAP, creato il 27 novembre 1962, è un Ente collegato al Ministero dell'Agricoltura Cileno con il compito di contribuire allo sviluppo economico sostenibile. L’INDAP agisce per la valorizzazione dell'agricoltura familiare e delle sue organizzazioni attraverso un'azione volta a rafforzare il capitale umano, sociale, produttivo, naturale e culturale, gli uomini, le donne, i giovani e i popoli nei territori. 

Il dr. Octavio, in Sicilia con la moglie per un breve periodo di vacanza , è stato accolto da Salvatore Ciulla, presidente di Sicilia Bio, presso la sede operativa dell’Associazione a Favara (AG), a Palazzo Marzipan, dove è anche ospitato il museo della mandorla. 

Salvatore Ciulla, dopo aver presentato l'Associazione dei Produttori Sicilia Bio e le attività sviluppate nel settore del biologico e dell'agricoltura ecosostenibile, ha accompagnato il dr. Octavio nella visita del centro d'eccellenza e promozione dei prodotti agroalimentari e del museo della mandorla siciliana (https://www.facebook.com/marzipansicilia/ )  dove cultura, arte e cibo diventano connubio e trampolino di lancio per la promozione delle eccellenze enogastronomiche del territorio siciliano certificate Bio. 

In tarda mattinata, Salvatore Ciulla, assieme all'Arch. Giacomo Sorce, dirigente dello sportello Europa del Comune di Favara e all’Assessore alle attività produttive del Comune di Favara Umberto Rumolo, hanno accompagnato il dr. Octavio all’incontro con il Sindaco di Favara  Avv. Anna Alba e la Giunta comunale per discutere sulla possibilità di avviare un partenariato indirizzato a promuovere iniziative di sviluppo locale ecosostenibile. 

Il Sindaco ha illustrato al dr.  Octavio le iniziative portate avanti dal comune, tra cui il progetto, in partenariato con le Associazioni Sicilia Bio e Italia Bio, di costituzione del 1° Distretto Bio&Slow.

L’incontro si è concluso con l’impegno a sottoscrivere, nelle prossime settimane, un protocollo di intesa per favorire lo scambio di esperienze e sinergie per lo sviluppo, in Sicilia e in Cile, dei biodistretti e dell’agricoltura ecosostenibile.


Print